Bibbia

Mettiamo a disposizione per la lettura, la consultazione e l’ascolto online, la Bibbia nelle versioni Riveduta (Luzzi), Nuova Riveduta, Diodati. L’audio, dove disponibile, è la lettura della versione Nuova Riveduta

1ª Cronache 12:23-40

(apri il capitolo completo)
23Ogni giorno veniva gente a Davide per soccorrerlo, al punto che l'accampamento divenne grande, molto grande!
Guerrieri delle dodici tribù che si recarono a Ebron per proclamarvi re Davide
(1Cr 11; 2S 5:1-5)
24Questo è il numero degli uomini armati per la guerra che si recarono da Davide a Ebron per trasferire a lui l'autorità regale di Saul, secondo l'ordine del SIGNORE.
25Figli di Giuda, che portavano scudo e lancia, seimilaottocento, armati per la guerra.
26Dei figli di Simeone, uomini forti e valorosi in guerra, settemilacento.27Dei figli di Levi, quattromilaseicento;28e Ieoiada, capo della famiglia d'Aaronne, e con lui tremilasettecento uomini;29e Sadoc, giovane forte e valoroso, e la sua casa patriarcale, che contava ventidue capi.
30Dei figli di Beniamino, fratelli di Saul, tremila; poiché la maggior parte di essi fino allora era rimasta fedele alla casa di Saul.
31Dei figli di Efraim, ventimilaottocento: uomini forti e valorosi, gente di grande notorietà, divisi secondo le loro case patriarcali.
32Della mezza tribù di Manasse, diciottomila, che furono designati per nome, per andare a proclamare re Davide.
33Dei figli d'Issacar, capaci di capire i tempi, in modo da sapere quel che Israele doveva fare, duecento capi e tutti i loro fratelli sotto i loro ordini.
34Di Zabulon, cinquantamila, pronti per l'esercito, equipaggiati per il combattimento di tutte le armi da guerra, e pronti a impegnar l'azione con cuore risoluto.
35Di Neftali, mille capi, e con essi trentasettemila uomini armati di scudo e lancia.
36Dei Daniti, armati per la guerra, ventottomilaseicento.
37Di Ascer, pronti per l'esercito, e pronti a schierarsi in battaglia, quarantamila.
38E di là dal Giordano, dei Rubeniti, dei Gaditi e della mezza tribù di Manasse, equipaggiati di tutte le armi da guerra, centoventimila.39Tutti questi uomini, gente di guerra, pronti a schierarsi in battaglia, giunsero a Ebron, con sincerità di cuore, per proclamare Davide re sopra tutto Israele; e anche tutto il rimanente d'Israele era unanime per proclamare re Davide.40Essi rimasero là tre giorni con Davide a mangiare e a bere, perché i loro fratelli avevano preparato per essi dei viveri.