Bibbia

Mettiamo a disposizione per la lettura, la consultazione e l’ascolto online, la bibbia nelle versioni Riveduta (Luzzi), Nuova Riveduta, Diodati. L’audio, dove disponibile, è la lettura della versione Nuova Riveduta

Epistola agli Ebrei 10:11-22

(apri il capitolo completo)
11Mentre ogni sacerdote sta in piedi ogni giorno a svolgere il suo servizio e offrire ripetutamente gli stessi sacrifici che non possono mai togliere i peccati,12Gesù, dopo aver offerto un unico sacrificio per i peccati, e per sempre, si è seduto alla destra di Dio,13e aspetta soltanto che i suoi nemici siano posti come sgabello dei suoi piedi.14Infatti con un'unica offerta egli ha reso perfetti per sempre quelli che sono santificati.15Anche lo Spirito Santo ce ne rende testimonianza. Infatti, dopo aver detto:
16«Questo è il patto che farò con loro
dopo quei giorni, dice il Signore,
metterò le mie leggi nei loro cuori
e le scriverò nelle loro menti
»,
egli aggiunge:
17«Non mi ricorderò più dei loro peccati e delle loro iniquità».
18Ora, dove c'è perdono di queste cose, non c'è più bisogno di offerta per il peccato.
Esortazione a perseverare nella fede
(Gv 14:6; Ef 2:13, 18; Eb 4:14-16)
(Eb 3:12-14; 6:4-8; 12:25-29)
19Avendo dunque, fratelli, libertà di entrare nel luogo santissimo per mezzo del sangue di Gesù,20per quella via nuova e vivente che egli ha inaugurata per noi attraverso la cortina, vale a dire la sua carne,21e avendo noi un grande sacerdote sopra la casa di Dio,22avviciniamoci con cuore sincero e con piena certezza di fede, avendo i cuori aspersi di quell'aspersione che li purifica da una cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.