Chi è Gesù e cosa ha a che fare con me?

Hai sentito tante voci su Gesù, ma, in fondo, per te una vale l’altra; l’unica cosa su cui tutti concordano è che si tratta di un uomo vissuto duemila anni fa in un contesto sociale del tutto diverso da quello del mondo contemporaneo.
Qualcuno dice che Egli sia Dio, ma a te cosa importa? Cosa cambia se stiamo parlando di un antico pensatore mediorientale o del Figlio di Dio venuto in terra?
Ebbene, non è così.
L’unica “voce” attendibile su Gesù è la Bibbia, ed essa ti permette di appurare che Egli è vivente, anche se non lo possiamo vedere, ed è l’unico Signore e Salvatore. Poiché Egli è vivente, i duemila anni di storia non ti separano dalla Sua persona; poiché è il Signore di ogni cosa (e ti ha creato), Egli ha il diritto di intromettersi nella tua vita; poiché è l’unico Salvatore, è anche l’unico che può davvero aiutarti nella tua condizione. Egli sarà sempre il Signore ed il Salvatore, sia che tu lo riconosca, sia che tu lo escluda; ma che Egli possa diventare il Tuo Signore ed il Tuo Salvatore, questo dipende da te.
Non c’è aspetto della tua vita che non riguardi Gesù.

Chiudi il menu