Chi è Gesù?

Nell’esporre ciò che il nostro “personaggio principale” ha detto nei suoi discorsi agli uomini è giusto che ci si chieda chi è colui che parla.
Il personaggio è Gesù: un uomo che fin dalla sua giovinezza aveva una chiara visione di quale fosse il Suo ruolo nella società, sapeva di avere una responsabilità verso tutti gli uomini: comunicare la verità e portare la grazia.
Nei Suoi discorsi vi sono alcune frasi che hanno la capacità di sintetizzare le verità divine e di rimanere impresse nella memoria di chi ascolta, perché sono costruite in modo da comunicare lasciando il segno. Noi le proponiamo perché sono degne di essere considerate da tutti. Gesù non le tenne per sé, non le trasferì ad una ristretta cerchia di iniziati, ma le usò per istruire chiunque volesse ascoltarlo.

CHI È COLUI CHE PARLA?

Riteniamo che la figura di Gesù sia generalmente sottovalutata.
Considerato semplicemente un “buono”, reso martire dalla cattiveria del popolo ebraico, o forse l’ennesimo leader carismatico, o ancora uno dei tanti “saggi” della storia umana, Egli viene presentato nella Bibbia come ben altro:

  1. Gesù è DIO: la seconda persona della trinità. Si è fatto uomo perché in Lui si realizzasse l’intero programma di redenzione dell’umanità (Giov. 1:1 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio; Ef 1:7 Poiché in lui noi abbiamo la redenzione mediante il suo sangue, la remissione de’ peccati, secondo le ricchezze della sua grazia).
  2. Gesù è la PAROLA: eterna, senza inizio né fine , capace di assumere natura umana per trasmettere qualcosa di fondamentale al mondo (Giov 1:14 E la Parola è stata fatta carne ed ha abitato per un tempo fra noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiam contemplata la sua gloria, gloria come quella dell’Unigenito venuto da presso al Padre.; 5:24 In verità, in verità io vi dico: Chi ascolta la mia parola e crede a Colui che mi ha mandato, ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita.)
  3. Gesù è il CREATORE: perché Giovanni l’evangelista ci dice che ogni cosa è stata creata attraverso di Lui (Giov. 1:3 Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.)
  4. Gesù è il SALVATORE: 1G 4:14 E noi abbiamo veduto e testimoniamo che il Padre ha mandato il Figliuolo per essere il Salvatore del mondo.
  5. Gesù è il DONATORE DELLA VITA: perché ha vita in sé stesso e può donarla agli uomini (Giov. 1:4 In lei era la vita, e la vita era la luce degli uomini.; 10:10b … io son venuto perché abbiano la vita e l’abbiano ad esuberanza.)
  6. Gesù è la VERITÀ: perché ha la verità in sé e desidera comunicarla agli uomini (Giov 14:6 Gesù gli disse: Io son la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.; Giov 1:17 Poiché la legge è stata data per mezzo di Mosè; la grazia e la verità son venute per mezzo di Gesù Cristo.);
  7. Gesù è il CRISTO: il messia di cui hanno parlato le profezie dell’Antico Testamento (Mat 16:15 Ed egli disse loro: «E voi, chi dite che io sia?» 16 Simon Pietro rispose: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».)
  8. Gesù è l’unico MEDIATORE: elemento d’unione fra Dio e gli uomini (1Ti 2:5 Poiché v’è un solo Dio ed anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo,);
  9. Gesù è il REDENTORE: perché attraverso la grazia può trasformare la condizione degli uomini da nemici di Dio in Suoi figli (Giov 1:12 ma a tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome..)
Chiudi il menu