Famiglia Imbimbo (con bambini)
Missionari in Costa d’Avorio
Antonio, Susy e Anna
Imbimbo

Popolazione: 28.873.000
Popolazione da raggiungere con l’Evangelo: 64%
Gruppi Etnici presenti: 67
Gruppi Etnici da raggiungere con l’Evangelo: 55%
Lingua Principale: Francese
Religione Principale: Islam
Popolazione Cristiana: 34%:
Religione Animista: 30%

Antonio, Susy e la figlia Anna si trovano sul campo di missione in Costa d’Avorio dal 2017. Precedentemente Antonio era responsabile di una comunità ADI in nord Italia, composta all’80 per cento da africani, prevalentemente Ivoriani. Tutto questo è stata una vera e propria scuola missionaria. In Costa d’Avorio i nostri missionari svolgono la loro opera prevalentemente nell’ambito dell’etnia Baulé, un popolo indigeno che vive nella giungla.

Collaborano con le chiese delle Assemblee di Dio locali e, in modo particolare, con i pastori della regione di Yamoussoukro. L’opera di evangelizzazione finora svolta ha visto nascere 54 missioni locali, 3 centri ADI-AID (programma di sostegno a distanza delle ADI) che offrono assistenza a 150 bambini, dando loro la possibilità di frequentare la scuola; una missione nel carcere femminile di Dimbokro e una missione in un villaggio di lebbrosi.

Le sfide sono tante. In tutto questo, la predicazione dell’Evangelo è associata a iniziative di carattere socio-sanitario.

Notizie dal campo missionario

Torna in alto