Notizie

In costante movimento

NOTIZIE DALL’ISTITUTO BIBLICO ITALIANO

L’Istituto Biblico Italiano (I.B.I.) è in costante movimento. Oltre ad essere una scuola di formazione Biblica, l’I.B.I. offre ai suoi studenti l’opportunità di scendere sul campo per mettere in atto i principi biblici appresi nelle ore di lezione. La pratica, infatti, rimane il metodo più efficace per esercitare e far fruttare i talenti che Dio ha donato ad ogni Suo figlio.

Numerose, dunque, sono le attività che vedono gli studenti impegnati, specialmente in ciò che concerne le evangelizzazioni. Non si deve mai dimenticare che il compito principale a cui la Chiesa è chiamata è predicare Cristo crocifisso (cfr. I Corinzi 1:23).

Il sabato pomeriggio, generalmente, è dedicato alla distribuzione di volantini cristiani nei comuni di Anzio e Nettuno e non di rado si creano le circostanze per testimoniare pubblicamente della propria fede in Gesù.

In collaborazione con i credenti delle comunità di Velletri, Lariano e Cisterna di Latina, un gruppo di giovani studenti va in visita nelle case di riposo per anziani, dove si cantano le lodi al Signore, si invoca il Suo nome e si condivide il lieto messaggio di Gesù.

Un’importante opera a sfondo evangelistico che sta segnando profondamente i ragazzi della Scuola Biblica è quella svolta insieme al pastore delle comunità di Viterbo e Bracciano e ad altri credenti: dal 9 dicembre 2019, quasi ogni lunedì sera, un gruppo composto da nove studenti si reca alla stazione di Roma Termini per evangelizzare i senzatetto. I credenti offrono a queste persone dimenticate e disprezzate dalla società un semplice pasto caldo, ma lo scopo principale di questa attività è presentare loro il messaggio dell’evangelo, che è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede (Romani 1:16). La radice di ogni problema dell’essere umano è il peccato ma la grazia di Dio salvifica per tutti gli uomini si è manifestata (Tito 2:11), dunque chi riconosce Gesù Cristo quale Figlio di Dio e unico Salvatore vede aprirsi le porte della vita eterna e l’opportunità di una nuova vita.

Le attività scolastiche a carattere evangelistico toccano anche la zona dei Castelli Romani, in particolare le cittadine di Cori, in cui non c’è comunità cristiana evangelica, e Rocca di Papa, dove la chiesa di Aprilia il 10 giugno 2017 ha aperto una missione.

Oltre a questo, gli studenti partecipano alle varie riunioni dei giovani che si svolgono il sabato sera nelle comunità limitrofe e, laddove possibile, anche alla scuola domenicale.

Il 14 dicembre 2019 parte dell’I.B.I. ha visitato la comunità di Sonnino, curata dal pastore Alfredo Annunziata, per offrire il culto al Signore insieme ai giovani della comunità e della zona.

Il 25 gennaio si è tenuto presso l’IBI per un incontro giovanile, che ha visto la partecipazione dei pastori della zona e del coro dei credenti di Ardea e Pomezia; il predicatore è stato Eliseo Fragnito, pastore delle chiese di Latina e Cisterna di Latina.

Sabato 8 Febbraio è stata la volta della comunità di Terracina, curata dal pastore Gianni Pisano. Il direttore dell’I.B.I., Domenico Modugno, accompagnato dal coro degli studenti, insieme ai giovani della comunità, ha celebrato il culto: il coro ha elevato dei canti alla gloria di Dio, mentre il pastore Domenico Modugno ha predicato sul testo di II Re 6:14-17, soffermandosi in modo particolare sulla preghiera di Eliseo: “Signore, ti prego, aprigli gli occhi, perché veda”.

L’intenso programma della attività extrascolastiche prevede anche delle uscite anche al di fuori della regione Lazio. Le chiese di Napoli San Giovanni a Teduccio e Santa Lucia hanno avuto il desiderio di ricevere la visita dell’I.B.I. e si sono disposte per ospitare gli studenti, i quali sono arrivati in città sabato 30 Novembre 2019 e sono ripartiti la sera di domenica 1 dicembre. Sono stati due giorni segnati dalla manifestazione della gloria di Dio!

L’1 e il 2 febbraio la Scuola Biblica è tornata a Napoli, ma nelle chiese di Napoli Ponti Rossi e Montesanto. Ancora una volta gli studenti hanno apprezzato l’ospitalità che contraddistingue il popolo di Dio e insieme ai credenti hanno realizzato preziosi momenti trascorsi alla presenza del Signore. In entrambe le uscite il predicatore è stato il fratello Domenico Modugno e il coro degli studenti ha elevato dei canti per la gloria di Dio.

Prima della chiusura dell’anno accademico vi sono tanti impegni. Siamo certi che il Signore nella Sua fedeltà non farà mancare il Suo sostegno e la Sua forza. Ogni studente può dire: “Fin qui l’Eterno ci ha soccorsi” (I Samuele 7:12).

uno studente dell’IBI

da Risveglio Pentecostale marzo 2020 – l’intero numero è disponibile

https://www.assembleedidio.org/risvegliopentecostale/wp-content/uploads/sites/2/2020/04/RP-mar2020-pag16-24.pdf