Notizie

Preghiamo per Haiti e l’Afghanistan

HAITI

Sabato 14 agosto 2021 un sisma di magnitudo 7.2 ha colpito Haiti provocando migliaia di morti feriti e ingenti danni materiali, lasciando molte migliaia di persone senzatetto. La popolazione di Haiti deve fare i conti anche col maltempo dovuto al passaggio della tempesta tropicale Grace che ha colpito la nazione provocando ulteriori danni ed una significativa interruzione dei soccorsi. Molti credenti delle Assemblee di Dio di Haiti hanno perso la vita in questo disastro e molti altri hanno subito gravi perdite di familiari, case e beni di prima necessità.
Il Consiglio Generale delle Chiese, si sta prodigando per i doverosi contatti con la presidenza delle Assemblee di Dio di Haiti, al fine di garantire il necessario contributo dell’opera italiana per il soccorso e la gestione dell’emergenza. Il Consiglio Generale delle Chiese invita tutto il popolo delle “Assemblee di Dio in Italia” ad unirsi in preghiera per questa nazione così duramente colpita e che necessita anche di assistenza umanitaria immediata.

Per inviare delle offerte da devolvere a favore della popolazione di Haiti, cliccare su Donazioni

AFGHANISTAN

Eleviamo anche fervide preghiere per la gravissima crisi umanitaria dell’Afghanistan. La situazione, in rapida evoluzione e imprevedibile, non ci permette di prendere iniziative nell’immediato. Ciò che possiamo certamente fare, è pregare affinché il Signore protegga i più deboli: donne, anziani e bambini, i profughi, i rifugiati ed i credenti che, con coraggio, stanno rischiando la loro vita cercando di aiutare altri credenti a rimanere saldi nella fede in Dio.

Dio stesso ha detto: “Io non ti lascerò e non ti abbandonerò”. Così noi possiamo dire con piena fiducia: “Il Signore è il mio aiuto; non temerò. Che cosa potrà farmi l’uomo?” (Ebrei 13:5,6)

I fratelli del Consiglio Generale delle Chiese